La Musica Colta: evento estivo gelese

Domenica 18 Agosto si è svolto, presso l’ex convento delle Benedettine a Gela, l’evento dell’Estate Gelese intitolato “Musica colta”, organizzato dall’associazione ”Amici della Musica G. Navarra” e patrocinato dall’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo. Si tratta di una delle tante serate dedicate all’ascolto di musica classica, jazz e canto lirico (per visionare le prossime date, andare a fine articolo). L’ultima data ha visto protagonista il duo composto dal violoncellista Francesco Angelico e dalla pianista Giulia Russo. Prima di pubblicare il video della loro esibizione, vorrei presentarvi brevemente i due musicisti.

Si tratta di un ensemble nato nel 2017.

Francesco Angelico è uno studente dell’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania. Si perfeziona seguendo dei Masterclass dei maestri Hoffmann e G. Sollima. Si è esibito nei più importanti teatri del panorama italiano, come l’Auditorium “G. Agnelli” di Torino e il Teatro “Laura Rossi” di Macerata insieme all’orchestra G. Sinopoli. Ha vinto importanti concorsi solistici, come il “Placido Mandanici” e il “B. Albanese”.

Giulia Russo ha ottenuto il diploma e la laurea specialistica con il massimo dei voti e lode, dignità di stampa e incisione discografica sotto la guida del maestro Maria Santina Schillaci. Si è esibita in concerto in formazioni cameristiche e da solista in importanti palcoscenici come il Mozarteum di Salisburgo e Milano Piano City 2019. Nel 2016 ha debuttato da solista con l’orchestra dell’Istituto “Vincenzo Bellini”, eseguendo il Concerto n° 3 di Beethoven.

Il duo ha vinto il Primo Premio Assoluto e il Premio Interpretazione al Concorso Nazionale “Amigdala” 2019.

Ma non è finita qui: l’evento ha riservato una sorpresa che è stata abbastanza gradita dal pubblico. Alla serata ha infatti partecipato un ospite speciale: si tratta del piccolo grande pianista romano Gabriele Ricupero. A soli 12 anni, è un portento: riesce ad eseguire interi brani di musica classica in modo eccellente; ma, indovinate un po’… senza leggere lo spartito! Domenica ho avuto modo di scambiare due chiacchiere con lui. Ecco a voi il risultato.

Ne approfitto per ringraziare i genitori di Gabriele che mi hanno dato il permesso di pubblicare questa piccola “intervista”. Vi lascio con il video dell’esibizione di Gabriele. Ricordo che alla fine dell’articolo troverete le prossime date di “La Musica Colta”.

Buona visione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...